Riassunto
Screenshot
Video

Sale della Devastazione

Incontri

  • Gran Stregone Malfatuo – Malfatuo, un tempo uno Sciamano del Clan Torvaluna, abbandonò la sua reverenza per gli elementi per dedicarsi all'arte della vilmagia. Le energie demoniache al suo comando lo hanno completamente svuotato, spingendolo a trovare gioia solo nella tortura di giovani Vilorchi alla ricerca dei loro limiti fisici e mentali.
  • Araldo della Guerra O'mrogg – L'astuto e spietato Ogre O'mrogg viene considerato uno dei più pericolosi membri della Vilorda. Questo bruto ha però un problema: le sue due teste hanno sempre dibattuto anche sugli argomenti più frivoli. Due anni fa, O'mrogg ha avviato un processo d'analisi interiore per sviluppare una sinergia tra sue personalità in conflitto. Tuttavia, le sue teste non hanno ancora deciso quale delle due deve cominciare per prima.
  • Capoguerra Kargath Manotagliente – Capo Tribù del Clan Manomozza e Capoguerra della Vilorda, Kargath è uno dei più rinomati eroi degli Orchi dell'era recente. Negli anni ha deciso di tagliarsi entrambe le mani e di sostituirle con lame, un sanguinolento rituale unico del suo clan. La gioia che prova nell'infliggere dolore agli altri e a se stesso è leggendaria. Come comandante della Vilorda, si è dedicato con ferocia alla creazione di un esercito inarrestabile all'interno delle sale di ferro della Cittadella del Fuoco Infernale.
  • Guardia di Sangue Porung – Durante il sanguinoso assedio di Shattrath, Porung devastò un'enclave di Paladini Draenei che si era barricata in un angolo della città. Uccise personalmente i difensori, ma subì gravi ferite che gli impedirono di seguire l'Orda quando invase Azeroth. Ora completamente guarito, Porung serve il Capoguerra Kargath Manotagliente nella Cittadella del Fuoco Infernale, sperando di affrontare nuove e gloriose battaglie per scrivere il proprio nome nella storia degli Orchi col sangue dei nemici.

Guide

Informazioni relative

Contribuisci