Riassunto
Screenshot
Video

Assedio al Tempio di Niuzao

Incontri

  • Generale Pa'valak – Il pragmatico Generale Pa'valak non teme i Pandaren o i loro alleati, e non fa alcuna differenza tra l'uso della propria forza e di quella delle sue armate di Mantid per annientare i propri nemici. La vittoria è l'unica cosa che cerca, e Pa'valak non tollererà in alcun modo che i suoi servi falliscano nel loro incarico.
  • Visir Jin'bak – Il Visir Jin'bak pattuglia le terre poco oltre il ponte naturale costruito dai Mantid alla ricerca della preziosa linfa prodotta dalle radici degli alberi. Sfruttando le sue immense conoscenze alchemiche, questo essere formidabile sta trasformando la sostanza in armi e oggetti indispensabili alla buona riuscita dell'assedio al Tempio di Niuzao.
  • Caposciame Ner'onok – I poderosi attacchi del Caposciame Ner'onok sono stati decisivi in innumerevoli battaglie. I piccoli successi ottenuti dal Generale Pa'valak sono nulla in confronto alle vittorie che Ner'onok è certo di potersi aggiudicare se fosse al comando. Anche se i suoi attacchi aerei hanno già inferto un duro colpo ai guardiani del tempio, questo terrore alato è ancora alla ricerca della giusta opportunità per mettere alla prova la sua superiorità rispetto al Generale.
  • Comandante Vo'jak – La carenza tattica del Comandante Vo'jak è ampiamente ricompensata dalla sua pura ferocia. I suoi attacchi micidiali sono stati cruciali durante lo sfruttamento del ponte dei Mantid, che ha consentito loro di infiltrarsi nell'isola. L'ideazione dei piani d'attacco è però di competenza del Generale dei Mantid; quello che Vo'jak brama è soltanto il sangue.

Musica

Musica d'introduzione


Guide

Informazioni relative

Contribuisci