Riassunto
Screenshot
Video

Città Perduta dei Tol'vir

Incontri

  • Generale Husam – I Titani stessi designarono il Generale Husam come uno dei più importanti guardiani di Uldum. Dopo che Siamat, Signore del Vento del Sud, ebbe curato la maledizione della carne dei Tol'vir di Neferset, Husam guidò una ribellione che culminò nell'imprigionamento dell'Elementale dell'Aria.
  • Morsasalda – Durante la caotica insurrezione dei Tol'vir di Neferset contro Siamat, il pigmeo Augh rubò tutti i tesori che trovò dall'antica città. Tra i suoi simili, Augh è rispettato sia per la sua scaltrezza sia per il suo famiglio crocolisco, Morsasalda.
  • Gran Profeta Barim – Il Gran Profeta Barim è l'ombroso capo spirituale dei Neferset. Insieme al Generale Husam, radunò e schierò la sua gente contro Siamat, imprigionando l'Elementale dell'Aria. Malgrado questo, alcune forze oscure spingono ancora Barim e i suoi seguaci a terrorizzare Uldum.
  • Siamat – L'epurazione della maledizione della carne dei Tol'vir di Neferset lasciò il terribile elementale senza energie. Fu in questo momento di vulnerabilità che i Tol'vir bloccarono e imprigionarono Siamat al centro dell'antica città sferzata dalle sabbie.

Musica


Guide

Informazioni relative

Contribuisci