Riassunto
Screenshot
Video

Fine dei Tempi

Incontri

  • Eco di Tyrande – Questo frammento di Tyrande Soffiabrezza, un tempo a capo degli Elfi della Notte e Gran Sacerdotessa di Elune, è stato distorto dal tempo e ora vaga tra le distese desolate della futura Azeroth, avvolto da una notte eterna e lontano dalla rassicurante luce di Elune.
  • Eco di Jaina – L'ombra tormentata di Jaina Marefiero, lacerata e fusa con i frantumi del suo bastone. Per ripristinare l'equilibrio dei flussi temporali, questa eco deve essere sconfitta. Ma il devastante potere magico in possesso di quella che una volta era la fiera sovrana di Theramore non si è spento e pervade il suo spettro logorato dal tempo che attende nella Azeroth del futuro...
  • Murozond – Murozond ora vive fuori dal tempo, ma in passato egli era il grande drago Nozdormu, l'Eterno. I Titani gli mostrarono la sua stessa morte e gli Dei Antichi lo ingannarono, tormentandolo fino a convincerlo a sovvertire gli eventi. Come risultato, Nozdormu infranse i flussi temporali e creò lo Stormo dei Draghi dell'Infinito... compromettendo il futuro stesso di Azeroth.
  • Eco di Sylvanas – Generato da flussi temporali infranti e prigioniero nel Santuario dei Draghi di Rubino, questo frammento impazzito del capo dei Reietti, Sylvanas Ventolesto, attende senza requie. Dopo aver perso ogni cosa e incapace di trovare la pace, questa tormentata eco desidera solo scatenare la sua furia oscura su ogni essere che ancora vive tra queste aride distese distorte dal tempo.
  • Eco di Baine – Furibondo per il suo fallimento nel proteggere il mondo e, cosa più importante, proteggere l'Orda, quest'ombra di Baine Zoccolo Sanguinario devastata dal tempo indugia tra le rovine del Santuario dei Draghi di Ossidiana. Nonostante sia ancora potente come il Gran Capo Tribù dei Tauren del presente, questa eco tormentata dal rimorso che si aggira tra le rovine della futura Azeroth è un distillato di insaziabile malvagità e incontenibile ira.

Musica

Musica d'introduzione


Guide

Informazioni relative

Contribuisci