Riassunto
Screenshot
Video

Occhio di Azshara

Incontri

  • Serpentrix – I Naga nell'Occhio di Azshara si tengono a debita distanza dalla zona settentrionale della regione. Un'antica bestia squamosa dimora in quelle basse acque, pronta ad allungare una delle sue teste serpentiformi per divorare qualsiasi incauta preda di passaggio.
  • Signore della Guerra Parjesh – Questo spietato comandante supervisiona le forze militari dei Naga che hanno invaso Azsuna alla ricerca della Pietra delle Maree di Golganneth. È secondo solo ad Athissa tra gli Spiraostile, e ottiene obbedienza suscitando in egual misura paura e rispetto.
  • Dama Spiraostile – Questa Strega di Mare Naga proviene da una rinomata famiglia nobiliare degli Spiraostile, favorita dalla Regina Azshara in persona. Le onde e i cieli rispondono al suo richiamo, e lei ne usa i poteri per spezzare chiunque osi opporsi alla sua tribù.
  • Re Barbafonda – I marinai raccontano di un gigante che solca il fondo dell'oceano, pronto a emergere dalle profondità per spezzare in due interi vascelli a mani nude. Si dice indossi la prua di una nave come spallaccio... e come trofeo. La maggior parte della gente, comunque, liquida questi racconti come storielle e il risultato di un abuso di grog.
  • Ira di Azshara – Una delle ancelle più leali di Azshara offrì se stessa come strumento di vendetta per la propria regina. Evocata dagli Spiraostile in seguito al fallimento di Parjesh, la terrificante Ira di Azshara esiste solo per spazzare via qualsiasi intruso che osa contrastarla.

Musica

Musica d'introduzione


Guide

Informazioni relative

Contribuisci